Castello Malaspina di Massa

logo castello malaspinaComune: Massa
Telefono:
0585-816524 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30)
email: info@istitutovalorizzazionecastelli.it
internet: www.istitutovalorizzazionecastelli.it (questo sito)
Destinazione d’uso: Museo di se stesso e sede dell'Istituto Valorizzazione Castelli
Gestione: Pubblica (Istituto Valorizzazione Castelli convenzionato con il Comune di Massa)
Visitabile: Si

Orario:

Sabato, Domenica e i festivi dalle 16.00 alle 20.00 - ultimo ingresso ore 19.30

indipendentemente dagli orari di apertura il castello può essere aperto su prenotazione per gruppi superiori alle 12 persone.

Note: in occasione di manifestazioni gli orari possono subire leggeri cambiamenti

per eventuali aperture straordinarie inviare un'email a info@istitutovalorizzazionecastelli.it

Biglietti:

INTERO €5,50

RIDOTTO € 3,50 ai giovani dai 18 ai 25 anni, ai gruppi in occasione di eventi organizzati all’interno del Castello ai turisti che pagano l’imposta di soggiorno muniti di apposito tagliandino dalla struttura ricettiva che li ospita

GRATUITO fino a 17 anni

BIGLIETTO DEL CITTADINO € 10,00 destinato ai residenti della Provincia di Massa-Carrara. Il biglietto consente l’accesso al castello nell’arco di tutto l’anno, senza il pagamento di ulteriori biglietti. E' nominativo e copre tutti gli ingressi ad esclusione di quelli relativi a manifestazioni che presuppongono una bigliettazione specifica (quali ad esempio lo Spino fiorito). Nel caso di eventi per i quali è previsto il pagamento di un ulteriore biglietto i possessori pagheranno la differenza tra il prezzo ordinario e quello maggiorato

BIGLIETTO CUMULATIVO € 16,50 dà diritto a 4 ingressi al castello (3 interi e 1 gratuito). Non ha vincoli nominativi e temporali, ovvero può essere utilizzato da persone diverse in un arco di tempo non definito

Attività svolte:

  • Visite guidate al complesso monumentale
  • Attività didattica per le scuole
  • Bigliettazione
  • Manutenzione ordinaria
  • Organizzazione manifestazioni culturali e ricreative

Matrimoni al Castello:

Nell' imponente cornice del castello che fu dei Cybo-Malaspina, all'interno delle sue storiche stanze e negli esterni panoramici è possibile ambientare i momenti più belli del proprio giorno di Nozze con questi contributi:
€ 52,00 IN ORARIO DI APERTURA ORDINARIA / € 103,00 PER APERTURA STRAORDINARIA.
Per accogliere gli invitati al tuo Ricevimento nelle sale all'interno e negli spazi esterni, contatta l'istituto per conoscere le modalità e i prezzi al numero 0585-816524 o invia un'email a info@istitutovalorizzazionecastelli.it
Per prenotare inviare il modulo che trovi in fondo a questa pagina per email all'indirizzo info@istitutovalorizzazionecastelli.it. Per informazioni chiamare il 0585-816524

Servizi:

  • 2 Sale Convegni da 100 Pax cad.una,
  • Impianto fonico
  • 1 microfono 2 casse
  • 1 videoproietteore
  • 2 PC portatili
  • 1 lavagna luminosa
  • 1 telo per proiezioni
  • Accesso Interent wi-fi

Accessibilità: Accessibile ai diversamente abili solo fino al “Cortile dei Pozzi”

 

Storia:

Il Castello di Massa domina dall'alto di un colle roccioso l'estesa area pianeggiante sottostante, con un'ampia visibilità su tutta la costa. Furono con ogni probabilità queste caratteristiche a determinare l'occupazione della collina dove, presumibilmente in età altomedievale, venne realizzato un impianto fortificato...

 

Video

 

Mappa

 

Download

Scarica il pieghevole pdf

Scarica il modulo di richiesta spazi

Scarica il modulo di prenotazione visita o attività didattica

Scarica il modulo per il servizo fotografico dei matrimoni

 

News

17

maggio
La Notte dei Musei al Castello Malaspina di Massa

Sabato 20 maggio il castello Malaspina di Massa parteciperà a la Notte dei Musei. Per l'occasione sono previste visite guidate notturne e un apericena realizzato dal punto ristoro del castello a €15,00. Per l'apericena è necessario effettuare la prenotazione telefonando. continua a leggere...

28

aprile
LEARN WITH MUSEUMS: nuovi occhi per raccontare i Musei del Sistema Museale Provinciale

Che i musei rappresentino degli strumenti di apprendimento permanente è un'assoluta verità, un assioma fondamentale per tutti coloro che operano all'interno di queste strutture. Meno scontato è invece riconoscere che, molto spesso, è il museo ad imparare da chi lo. continua a leggere...